• 25/04/2016 alle 12:46

    SOLO x TESTING

    Porting
    TWRP 2.8.7.0 Recovery + ROOT
    Beta 2

    ATTENZIONE

    Disclaimer:

    Ne Io ne il sito Stonexone.com ci riteniamo responsabili per eventuali *brick dei vostri devices StonexOne o anche per eventuali rotture delle vostre microSD o per Guerre Termo Nucleari ecc. ecc..
    Quindi fate queste operazioni a vostro rischio e pericolo, e mi raccomando eseguite queste operazioni solo dopo essere certi di aver capito di quello che fate e di averne compreso il significato.
    Eventuali comandi sbagliati potrebbero compromettere l’utilizzo del vostro smartphone costringendovi a mandarlo in riparazione in assistenza.

    RIPETO CHI ESEGUE QUESTE PROCEDURE LO FA A PROPRIO RISCHIO E PERICOLO.

    Usare SP Flash Tool senza conoscerlo potrebbe essere pericoloso e va usato con molta attenzione.
    *BRICK (brickare,brickato): letteralmente (tradotto in italiano) “MATTONE”. rendere il proprio telefono alla stregua di un mattone, cioè un qualcosa di inutilizzabile se non come un fermacarte.
    Quindi se non siete sicuri di quello che state facendo non flashate nulla…

     

    Premessa

    1. Questa NON è la Procedura (GUIDA) di ROOT Ufficiale StonexOne quindi potreste perdere la Garanzia e avere seri problemi in caso di richiesta di assistenza a StonexOne…..

    2. Questa mia recovery è stata fatta avendo a disposizione poco o nulla ed è un porting fatto da un altro device (XIAOMI Redmi Note 2) molto simile al nostro.

    3. In Fastboot e Avvio abbiamo il Tasto Vol+ disabilitato quindi per il momento non è possibile ne lo Sblocco del Bootloader e ne avviare la Recovery da device Spento.

    4. Per avviare la Recovery bisgona saper usare i comandi ADB. Ripeto per il momento non sono riuscito ad avviarla tramite Tasti Hardware.

    5. Non è possibile per il momento installare con la TWRP i vari Update/Aggiornamenti OTA di CiaOs che si avranno.

    6. Per installare gli aggiornamenti OTA bisogna avere la recovery originale il boot originale e il system.img originale senza root.

    7. Prima di fare questo procedimento assicurarsi di avere un proprio Backup completo o l’intera rom Originale CiaOs. MOLTO IMPORTANTE.

    8. Guida e procedimenti indicati per utenti più esperti.

    ATTENZIONE ATTENZIONE —–> BOOTLOADER BLOCCATO
    9. Non usate la TWRP Recovery per INSTALLARE CUSTOM ROM


    Consigli pre Flash

    1. MOLTO IMPORTANTE —> Farsi un Bakup completo con SP Flash Tool 5.1528.00.000 (o superirore) della propria rom in mancanza della rom completa CiaOs. —-> IMPORTANTE —> Quindi prima di tutto dovrete fare il procedimento di questa Guida per il Backup —–> Qui <—-

    2. Aver installato i driver dello StonexOne.
    3. Avere il cavetto usb/micro usb a portata di mano.
    4. Leggere le guide riportate in questo post almeno un paio di volte prima di effettuare le varie procedure.

    Guida all’installazione del Boot.img Fix e del Porting della TWRP 2.8.7.0 Beta 2 e del ROOT

    A. Procedura Tramite SP Flash Tool per Installare Boot.img (fixato) e TWRP Recovery e Root

    Seguire passo passo la guida qui sotto:
    (Guida testata con win 8/10 64 bit e Linux Mint 17.1 64 bit)

    1. Scaricare il file TWRP_Recovery_BootFix_StonexOne_Beta2.zip —-> Qui
    2. Scompattare il TWRP_Recovery_BootFix_StonexOne_Beta2.zip appena scaricato in una directory del vostro PC.
    3. Spegnere il proprio StonexOne.
    4. Lanciare il programma per il Flash tramite il file “flash_tools.exe
    5. Si aprirà la finestra del programma Smart Phone Tools.
    6. Vedrete la prima riga del programma Flash Tools “Download Agent” automaticamente compilata.
    7. Ora dovrete caricare il file “MT6795_Android_scatter_StonexOne.txt” e lo dovrete fare cliccando sul pulsante a destra “Scatter-loading“.
    8. Quando vi si aprirà la finestra di Windows troverete questo file andando all’interno della cartella zip che avete scompattato in precedenza. Selezionate il file —> MT6795_Android_scatter_StonexOne.txt
    9. In automatico dovrebbero caricarsi le linee degli unici files per il dowload presenti e cioè la recovery.img (TWRP 2.8.7.0) e il file boot.img e vedrete la riga recovery e boot spuntarsi e riempirsi.

    10. IMPORTANTE —> Lasciate il Flash in Download Only.

    ATTENZIONE —-> Non usate mai la procedura Format All + Download rischiate di perdere quasi sicuramente il vostro IMEI.

    ATTENZIONE Vi ricordo che fate questo flash a vostro rischio e pericolo. Flashare è pericoloso e potrebbe rendere inutilizzabile il vosto Device. Quindi se avete capito tutto e siete sicuri e coscienti di quello che fate continuate con la procedura qui sotto…….

    11. Per iniziare il Flash dovrete a questo punto cliccare su Download .
    12. Collegate il vostro StonexOne al PC tramite il cavetto USB senza batteria entro pochi secondi.
    13. Partirà in automatico il download della recovery TWRP.
    14. Attendete la fine del Flash che durerà pochi secondi.
    15. Se il flash è andato bene vi uscirà una piccola finestra
    16. Il Flash della nuova TWRP Recovery è finito.
    17. Staccare lo StonexOne dal cavetto usb.
    18. Avviare lo StonexOne.
    19. Purtroppo per il momento potrete entrare in modalità recovery solo tramite comandi ADB da terminale windows o Linux
    20. Quindi con lo StonexOne accesso dovrete entrare in Opzione sviluppatore
    21. Attivare la spunta su Debug USB
    22. Collegare lo StonexOne al PC con il cavetto usb/micro USB
    23. Scaricare il file BETA-SuperSU-v2.49
    24. Copiare il file.zip appena scaricato dentro il vostro StonexOne (memoria interna o microSD)
    25. Aprire la finestra Prompt dei comandi per Windows o Terminale per utenti Linux.
    26. lanciate la seguente riga di comando da Terminale/Prompt dei comandi —-> adb reboot recovery
    27. Se tutto il procidemento è andato bene lo StonexOne si avvierà nella nuova modalità Recovery TWRP.
    28. Ora potrete installare lo zip BETA-SuperSU-v2.49 per avere i privileggi di ROOT con la TWRP Recovery 2.8.7.0
    29. Riavviate lo StonexOne.
    30. Fine.

    Guida all’installazione per ripristino Recovery.img e Boot.img Originale StonexOne CiaOs.

    B. Procedura Tramite SP Flash Tool 5.1532.00

    Seguire passo passo la guida qui sotto:

    1. Guida testata con Windows 8.1/10 64 bit e Linux Mint 17.1 64 bit
    2. Scaricare il file Recovery_Boot_StonexOne_Originali.zip —–> Qui
    3. Scompattare il file.zip appena scaricato in una directory del vostro PC.
    4. Spegnere il proprio StonexOne.
    5. Lanciare il programma per il Flash tramite il file “flash_tools.exe”
    6. Si aprirà la finestra del programma Smart Phone Tools.
    7. Vedrete la prima riga del programma Flash Tools “Download Agent” automaticamente compilata.
    8. Ora dovrete caricare il file “MT6795_android_scatter_StonexOne.txt” e lo dovrete fare cliccando sul pulsante a destra “Scatter-loading“.
    9. Quando vi si aprirà la finestra di Windows troverete questo file andando all’interno della cartella zip che avete scompattato in precedenza. Selezionate il file —> MT6795_Android_scatter_StonexOne.txt
    10. In automatico dovrebbero caricarsi le linee degli unici files per il dowload presenti e cioè la recovery.img (originale) e il file boot.img (originale) e vedrete la riga recovery e boot spuntarsi e riempirsi.

    11. IMPORTANTE —> Lasciate in Download Only.

    ATTENZIONE —-> Non usate mai la procedura Format All + Download rischiate di perdere quasi sicuramente il vostro IMEI.

    ATTENZIONE Vi ricordo che fate questo flash a vostro rischio e pericolo. Flashare è pericoloso e potrebbe rendere inutilizzabile il vosto Device. Quindi se avete capito tutto e siete sicuri e coscienti di quello che fate continuate con la procedura qui sotto…….

    12. Per iniziare il Flash dovrete a questo punto cliccare su Download
    13. Collegate il vostro StonexOne al PC tramite il cavetto USB senza batteria entro pochi secondi.
    14. Partirà in automatico il download della recovery originale.
    15. Attendete la fine del Flash che durerà pochi secondi.
    16. Se il flash è andato bene vi uscirà una piccola finestra .

    17. Il Flash della Recovery originale è finito.
    18. Staccare lo StonexOne dal cavetto usb e rimettere la batteria dentro il Device.
    19. Avviare lo StonexOne.
    21. Avrete ripristinato la Recovery.img e il Boot.img Originale CiaOs e siete pronti per l’aggiornamento OTA.

    NOVITA’ VERSIONE:

    TWRP 2.8.7.0 Beta 2:

    1. Traduzione Italiano e Inglese
    2. Aggiunti Backup Logo, frp, secro, seccfg, proinfo, para, LK, —> Tutti da Testare.
    3. Mount Micro SD( external_sd), Memoria interna (5gb per le apps), Memoria SD card interna (Emulate Sd)
    4. Nuova Grafica Stile StonexOne

    Programma SP Flash Tool —–> Qui

    Recovery TWRP 2.8.7.0 Beta 2 StonexOne
    —–> QUI
    MD5sum Recovery.img —>0e7c9def2373367c1f5af8b5bd3772f1
    MD5sum Boot.img —>55691fb76d00d919ec3bea0c3a3e3687

    Recovery Originale StonexOne CiaOs —-> QUI
    MD5sum Recovery.img —> 31348f466e9ed77c2349edda842d3830
    MD5sum Boot.img —> e36964f4934ed87c13f5ad38daf24058

    SuperUs v2.49 Beta —-> QUI

    LINK VARI

    Guida Backup/Dump rom con SP Flash Tool —-> QUI

    Guida Settare SP Flash Tool con Linux —> QUI

    Aggiungere la Funzione MTP in Linux —-> QUI

    Aggiungere permessi ADB con Linux —-> QUI

    CREDITS

    YUWENG (XDA) —> per i suoi consigli
    AlexZap (XDA) —> script partinfo
    SuperR (XDA) —> per la sua ottima superR kitchen —> QUI
    dario5890 —> per i suoi consigli
    Matt85R22 —> per l’aiuto nei tanti Test e nella guida per modificare il system.img
    chainfire —> SuperUs v2.49 e superiore

  • 25/04/2016 alle 16:29

    Te lo dico di cuore, GRAZIE!

    L’Italia da lodare la rappresenti tu e pochi altri come te, senza proclami o video di ogni sorta, ma fatti.

    La spolliciata +1 te la meriti tutta, ed esprime anche la mia disapprovazione per il mancato operato della casa madre.

     

     

     

     

     

  • 26/04/2016 alle 06:40

    bravo appena trovo un minuto provo

     

  • 26/04/2016 alle 23:06

    Cavolo, sei cosi forte che potresti tu creare CiaoOs 1.06, o forse 6.0!

  • 28/04/2016 alle 18:26

    Se Stonex avesse dall’inizio condiviso lo sviluppo del fantomatico “CiaoOS” con la community dei primi tempi, allora si speranzosa e attiva, avrebbe potuto contare sulle competenze e le energie di persone come @lucky76

    Non ha voluto o saputo farlo, e ora che il progetto Stonex One sembra definitivamente abbondonato, resta poco o niente.

    Comunque complimenti per l’ottimo lavoro svolto per questo porting :)

  • 25/05/2016 alle 19:33

    Benché non abbia più lo stonex, mi sono loggato esclusivamente per ringraziarti.

    Non ho potuto provare le tue guide, ma sono certo, anche dal taglio tecnico dei tuoi interventi, che le guide sono corrette e ben funzionanti, oltre che ben presentate.

    Peccato che come utenti, non abbiamo potuto usufruire prima del tuo contributo. Quindi GRAZIE e torna ogni tanto qui. Oppure se frequenti altri forum con lo stesso nome, magari ci troveremo ancora :)

    Purtroppo lo stonex è morto (assieme ai suoi ideatori e supporter, suppongo) così solo pochi utenti potranno ringraziarti della tua fatica .

    Un caro saluto. kRel

  • 27/05/2016 alle 15:20

    Complimentissimi anche da parte mia sia per l impegno che per la determinazione! :)

    la guida, seguita passo passo, posso confermare che funziona perfettamente , senza problemi!
    un peccato per stonex, un ‘occasione sprecata per impiegare una communuty che prima si era radunata qui , di cui  @Lucky76  è un valido esponente , dove si sarebbe potuto fare un cellulare cucito sulle esigenze dello specifico utente , ed invece resta lì , con molti bug , alcuni molto fastidiosi, senza che si possa personalizzare minimamente,molto diverso dalle promesse iniziali …
    se non fosse stato per questo progetto , non si avrebbe avuto nemmeno il root

     

    Ancora complimenti ed alla prossima ! :)

     

  • 28/05/2016 alle 14:21

    @lucky76

    Ho qualche proposta indecente da farti, e credo di farmi portavoce di molte persone.

    La prima é, dato come assunto che la stonex non esiste piu ti chiedo come prima cosa di aprire cortesemente una sezione anche su xda in modo da poter avere un punto di riferimento. Non mi sorprenderei se da giorno all altro questo forum non fosse piu accessibile.

    Infine la seconda cosa che ti chiedo, e a questa in contemporanea allego le mie scuse per le carenti competenze tecniche per darti una mano: chi cucini una Marshmallow nei ritagli di tempo?

    Sono sicuro che qualche utente che qualcusa piu di me capisce non mancherà di supportarti in questa operazione e di dare la sua disponibilità, sperando di aver superato il probelma bootloader

    Cordiali saluti

  • 28/05/2016 alle 15:09

    Io scaricando l’apk di kingroot sono riuscito a eseguire il root e con MINI TOL PARTITION su un PC con windows ho creato una seconda partizione sulla SD (ext2), installando LINK2SD sul telefono ho spostato le app e icollegamenti delle app sulla seconda partizione così da liberarmi un bel po’di memoria dal telefono perché ero stufo di disinstallare le app ogni volta che c’era da fare un aggiornamento, e non potevo installare più niente per via della memoria piena. Io lo fatto a mio rischio e pericolo perché ero stufo della situazione mi son detto buttarlo per buttarlo me la rischio, e già da qualche giorno che il cel sta funzionando bene e non ho più il problema della memoria. La procedura riportata da LUCKY76 ha mio parere è la migliore da fare ma io non avevo molto tempo a disposizione per farla, e ho optato per kingroot. Quando avrò la certezza che stonex non rilasci più aggiornamenti eseguiro la procedura completa di root con la recovery sperando di installare qualche nuova room,visto che ho acquistato stonex perché dissero che sarebbe stato uno dei più moddati invece fino ad ora di modding non se ne vede neanche l’ombra.

  • 02/06/2016 alle 02:37

    eh portare marshmallow non è così facile così’ come superare il problema bootloader che contrariamente a quanto dichiarato in fase di vendita è BLOCCATO e sarebbe una cavolata sbloccarlo se non avessero disattivato i tasti per sbloccarlo… altre rom per ora non bootano, danno errori vari :l è propabile che sia quello il problema , ma la certezza non c’è …

  • 14/07/2016 alle 23:13

    @lucky76 guida molto bella, a me ha funzionato perfettamente, asco sai se esiste qualche app root per aggiustare la luminosità ballerina?