• 07/07/2015 alle 09:52

    Ciao a tutti, sono nuovo iscritto, molto interessato al progetto da qualche mese, sono un designer della provincia di Torino.

    Ho cercato una discussione sull’argomento “logo Stonex”, e mi sono stupito non ce ne fosse ancora uno, per quello che secondo me è il punto debole di tutta la comunicazione: nonostante la comunicazione dello “stonex one”, e quindi il motto “break the rules”, il colore blu klein etc siano “cool” e hanno il mood giusto, secondo me, ovvero uno stile da “sviluppatore cool” (che poi è il target principale), il logo “Stonex” (mi dispiace per chi l’ha fatto/concepito) è proprio un pugno in un occhio :-) se posso permettermi
    Basterebbe anche solo cambiare il font, e mettere qualcosa di meno tipografico e più “elegante”, per cambiare totalmente la comunicazione (tant’è che penso che la gente avesse i brividi quando in uno dei primi modelli di test la scritta “stonex” era enorme sulla back cover).

    Comunque, mi rendo conto che, tanto più se il marchio è registrato, etc, ci sarebbero problemi di aggiornamento logo, nonchè delle spese dietro ma nessuno ci ha ancora pensato, possibile???

    Secondariamente, da cos’è nato il concept del logo “stonex”? Che idea c’era dietro?

     

     

  • 07/07/2015 alle 11:48

    Il logo “stonex” non apparirà sul telefono, quella scritta che si vedeva nel video era riferita al proto 0 e 1, da li in poi è stata tolta..

  • 07/07/2015 alle 13:38

    ciao @edwood, ti ringrazio per la riflessione.

  • 07/07/2015 alle 13:53

    Il logo “stonex” non apparirà sul telefono, quella scritta che si vedeva nel video era riferita al proto 0 e 1, da li in poi è stata tolta..

    verissimo, geand, ma comunque apparirà sulla confezione o che altro. :)
    Stride molto, già solo sul sito, e sinceramente la prima volta che mi sono affacciato al mondo Stonex il logo in sè mi ha fatto pensare ad un progetto senza speranze, perchè non è in linea con la professionalità del resto, e sembra uno di quei progetti fuffa che poi decadono nel tempo.
    Poi approfondendo ho visto che la Stonex produce già telefoni da qualche anno, e sembrano anche essere tutti abbastanza meritevoli e ottimi come performance e prezzi.

    Nonostante questo, c’è gente come me e molti miei conoscenti di studi/lavoro, che non comprano un prodotto se l’azienda non ha curato l’immagine, neanche se è ottimo, volontariamente o meno, perchè sintomo di un’azienda male organizzata che quindi può anche avere una pessima assistenza.
    Era più un suggerimento :)

  • 07/07/2015 alle 14:22

    @edwood hai fatto benissimo a postare il tuo parere, noi seguiamo tutto 😉

  • 07/07/2015 alle 22:27

    @edwood, va bene la scatola deve essere accattivante, ma io uso il telefono e la scatola la uso solo x restituire il prodotto se non funziona,  quindi punto tutto sul piacere di tenere in mano stonexone e non il suo contenitore, poi se sei un appassionato collezionista ovvio che piu contenitore e contenuto sono belli e funzionali più dovrebbero (e qui il condizionale ci sta.. ) avere valore.. ciao a tutti

  • 07/07/2015 alle 22:43

    Nonostante questo, c’è gente come me e molti miei conoscenti di studi/lavoro, che non comprano un prodotto se l’azienda non ha curato l’immagine, neanche se è ottimo, volontariamente o meno, perchè sintomo di un’azienda male organizzata che quindi può anche avere una pessima assistenza.

    Quoto quanto detto, infatti in un altro post logo Stonex era stato sollevato proprio questo stesso problema del design e dell’immagine dell’azienda. Il nostro mondo è pieno di simboli poiché sono molto più intuitivi e facili da ricordare, ecco perchè c’è da premiare l’idea dell’unbranded, ma un simbolo che rappresenti Stonex Smart deve essere trovato.

    ————————
    Federico Rossi.

     

  • 08/07/2015 alle 09:09

    @edwood, va bene la scatola deve essere accattivante, ma io uso il telefono e la scatola la uso solo x restituire il prodotto se non funziona, quindi punto tutto sul piacere di tenere in mano stonexone e non il suo contenitore, poi se sei un appassionato collezionista ovvio che piu contenitore e contenuto sono belli e funzionali più dovrebbero (e qui il condizionale ci sta.. ) avere valore.. ciao a tutti

    Certo, ma non è per qualcosa che “deve rimanere”, meno male che non c’è sul telefono, e anche io la scatola lo snobbo dopo i primi 5 minuti: non per fare il Maestro del Marketing, ma quel secondo in cui la gente accede al sito e vede il logo o apre il pacco e vede la scatola, se vede un logo che sembra fatto in word, anche inconsciamente e non capisce perchè “non gli piace”, è sicuramente più importante del tipo di processore che monti (ad esempio).

    Quoto quanto detto, infatti in un altro post logo Stonex era stato sollevato proprio questo stesso problema del design e dell’immagine dell’azienda. Il nostro mondo è pieno di simboli poiché sono molto più intuitivi e facili da ricordare, ecco perchè c’è da premiare l’idea dell’unbranded, ma un simbolo che rappresenti Stonex Smart deve essere trovato. ———————— Federico Rossi.

    Uh, non avevo trovato col Cerca quella discussione, grazie!
    Si, penso anche io sia molto importante, anche se immagino che ci siano molti casini relativi al fatto che l’azienda ha più campi d’azione e sicuramente ha registrato il marchio/logo.
    (anche se, per dire, è anche appena meglio il simbolo della stonex corporate, che penso faccia capo a tutte le realtà stonex, anche se anche quello “nun se po’ vedè”) :)

    Comunque se fossi il direttore del marketing, una volta che l’azienda ha così tanta visibilità sul mercato consumer, una svecchiatina al logo la darei: magari tenendo gli stessi colori, ma sembra fatto in word :)
    (ripeto: mi rendo conto che le startup tecnologiche spesso non hanno risorse per immagine coordinata, etc, ma il grande balzo tra ambienti specialistici e ambienti con un largo mercato come quello degli smartphone obbliga a rendersi “appetibili”)
    Che poi il telefono abbia ottime qualità, lo sappiamo tutti qui, ma dubito che in un mercato come gli smartphone stonex pensi di avere come unico target i superNerd e snobbi del tutto il compratore usuale, considerando che già i superNerd hanno già i loro telefoni android di riferimento (vedi Nexus, vedi OnePlusOne, vedi prodotti Xiaomi/Meizu), e se vedi anche solo la comunicazione della OnePlus, che è simile alla Stonex come “storia”, è su livelli dei grandi marchi Android, ed è uno dei motivi per cui il loro smartphone ha avuto successo anche in occidente tra l’utente medio, dove prima di OnePlusOne nessuno considerava queste “cinesate”.
    (Tipico esempio di caso in cui l’immagine aziendale riesce a dare sicurezza là dove l’utente è molto, molto scettico)

  • 08/07/2015 alle 11:09

    <p style=”text-align: left;”>Allora se logo deve essere logo sia… che ne pensate di una O con all’interno una S tutto di colore blu Klein su sfondo bianco?</p>

  • 08/07/2015 alle 16:04

    <p style=”text-align: left;”>Allora se logo deve essere logo sia… che ne pensate di una O con all’interno una S tutto di colore blu Klein su sfondo bianco?</p>

    Che difficilmente il concept di un logo può essere descritto a parole :)

  • 09/07/2015 alle 12:05

    Non capisco tutta questa necessità di dare vita ad un logo o al cambiare la scritta con un altra font!!!! Guardiamo al contenuto prima di tutto, guardiamo al costo e alle scelte che sono state fatte . Investire in un nuovo logo non è una spesa folle, è il suo utilizzo nella comunicazione che costa e qui per scelta non si è fatto, non hanno investito in pubblicità e affrontato un nuovo tipo di commercio. Prendiamo la Apple, prima dell’Iphone, quanti la conoscevano? Sono da più di vent’anni che utilizzo computer Mac e l’unica cosa che mi sentivo dire è che costavano troppo ed erano solo di nicchia, non era uno stasus simbol e non era un punto di riferimento. Hanno investito in pubblicità, tanta pubblicità… Ora se non hai l’Iphone sei uno sfigato, ma il prezzo? Vale tutti quei soldi? Ora lo vedremo e sono sicuro che Stonex avrà molto da dire

    Intanto se la Apple è l’azienda più quotata al mondo, è anche dovuto al fatto che il suo logo e la sua mission (ampiamente contrastante con l’impero capitalistico che è ora) sono entrati nell’immaginario collettivo ben prima di iPhone, ma comunque è un discorso off-topic.

    Beh il costo e le scelte che sono state fatte sono scelte che fa qualsiasi team di progettazione di un telefono, non è una novità. Solo in questo caso c’è la mania documentaristica di Francesco, ma obiettivamente è un prodotto, lo Stonex One, che se si basa solo su coloro a cui interessano le specifiche tecniche non va molto lontano.
    Anche perchè alcune scelte non sono ineccepibili, anzi.
    “Il contenuto”, ovvero le specifiche, non sono abbastanza buone per convincere qualcuno che già fa attenzione alle specifiche riguardo alla bontà del prodotto rispetto ad altri, sinceramente.
    Il valore aggiunto è la progettazione da parte di un team italiano, ma non è l’unico team italiano (Komu, ekoore, etc).
    Obiettivamente in una situazione del genere, un logo che diventi riconoscibile è necessario, e che rappresenti la mission o almeno l’aspetto più personale di Stonex.

    Lo dico solo perchè se stiamo qui solo a dire “madò come sono braviiiiii” non è che caviamo molto, i Breakers devono essere anche un po’ scomodi, sennò si diventa solo Fan Club.

  • 09/07/2015 alle 12:54

    “Il contenuto”, ovvero le specifiche, non sono abbastanza buone per convincere qualcuno che già fa attenzione alle specifiche riguardo alla bontà del prodotto rispetto ad altri, sinceramente.

    non penso ci sia molto in giro con queste caratteristiche e rapporto qualità/prezzo 😉

    Lo dico solo perchè se stiamo qui solo a dire “madò come sono braviiiiii” non è che caviamo molto, i Breakers devono essere anche un po’ scomodi, sennò si diventa solo Fan Club.

    condivido in pieno!

  • 11/09/2015 alle 12:47

    Da qualche giorno è possibile votare sul sito ufficiale Stonex uno tra i nuovi loghi proposti, cosa che ho fatto volentieri, ma nello stesso tempo ho voluto provare a crearne rapidamente uno io, così, di getto.

    Non sono un grafico professionista, per ora solamente un appassionato della materia e soprattutto un fiero utente della Stonex. Ora che ho sentito lo staff essere disposto a valutare nuove idee, allora, ci tengo a pubblicare la mia personale bozza. :)

  • 11/09/2015 alle 14:21

    bel lavoro, complimenti e grazie x il tuo contributo